Come Leggere Libretto Scooter?

Il campo J indica la categoria del veicolo (per i motocicli è L1 e successivi), 1 la destinazione d’uso, J. 2 il tipo di carrozzeria. Poi compaiono il Numero di omologazione modello (se disponibile) con il codice K, il Numero di assi (codice L) e l’eventuale interasse (passo) indicato in mm (codice M).

Dove si vedono i kW sul libretto moto?

“P. 1” indica la cilindrata, mentre qualora ci si chieda “Nel libretto di circolazione, dove trovo i kilowatt?”, basterà controllare quanto scritto accanto alla lettera “P. 2”, che esprima proprio la potenza massima in kilowatt.

Cosa vuol dire p2 del libretto di circolazione?

Il codice “P” è riservato al motore: “P. 1” la cilindrata in centimetri cubici, “P. 2” è la potenza massima in kilowatt, ma non sempre viene riportata, “P. 3” è il tipo di alimentazione, “P.

Dove si legge il peso del veicolo sul libretto?

Scorrendo con il codice “E” si legge il numero del telaio. “F. 1” è la massa massima ammissibile a pieno carico, “F. 2” è la massa massima ammissibile a pieno carico in servizio (queste due voci riportano il peso complessivo comprensivo di liquidi, ruota di scorta e tutti i passeggeri omologati).

Cosa c’è scritto sul libretto di circolazione?

La carta di circolazione è un documento che viene rilasciato al momento dell’immatricolazione o reimmatricolazione dell’automobile. Questo documento contiene al suo interno quelle che sono le informazioni principali del veicolo come numero di targa, massa a vuoto, intestatario del veicolo e molto altro ancora.

Come vedere cilindrata e cavalli sul libretto?

Per esempio un’automobile di cilindrata 2.000 cm³ ha 20 cavalli fiscali. Pertanto per scoprire quanti cavalli fiscali ha un’auto (o una moto) basta vedere la cilindrata esatta sul libretto (accanto alla sigla P. 1, come scritto prima) e il corrispondente valore in CF indicato nella seguente tabella di conversione.

See also:  Basilicata Dove Andare Al Mare?

Dove si trovano i cavalli sul libretto?

I cavalli fiscali indicano la potenza effettiva dell’automobile e la potenza del suo motore. Dagli anni ’80, tuttavia, questo genere di potenza viene indicata in kW (kiloWatt) e non più in cavalli. Questo dato si trova alla voce P. 2 nel libretto di circolazione della vettura.

Dove trovo la massa a vuoto sul libretto di circolazione?

Il 3° e 4° quadrante del libretto di circolazione riportano informazioni aggiuntive come le dimensioni del veicolo e dei pneumatici omologati, il rapporto potenza tara, utile per determinare le vetture guidabili dai neopatentati e la massa a vuoto senza conducente.

Come si calcola la tara di un veicolo?

Mentre c’è sempre l’indicazione della potenza netta massima (codice P2), spesso su questi documenti manca l’indicazione della tara che è la massa del veicolo in ordine di marcia che si calcola così: tara = massa a vuoto + peso del conducente, indicativamente fissato a 75 kg + peso della ruota di scorta e benzina 5 kg.

Dove trovo massa a pieno carico?

La massa a pieno carico definita anche come peso totale a terra (abbreviato PTT), è la massa massima di un veicolo semovente, di un rimorchio, o di un complesso di veicoli. La massa a pieno carico è indicata nella carta di circolazione ed è data dalla somma della tara più la portata.

Leave a Reply

Your email address will not be published.