Come Fare Il Passaggio Di Proprietà Di Uno Scooter?

Il passaggio di proprietà di un ciclomotore usato può essere fatto presso la Motorizzazione Civile, un’agenzia di pratiche auto o da un centro servizi abilitato. Scegliendo le due ultime opzioni le pratiche sono più veloci ma i costi sono più elevati.
È necessario fare il “trapasso” con un atto di vendita ufficiale (che deve essere autenticato) e contemporaneamente richiedere alla Motorizzazione Civile, a carico dell’acquirente, un nuovo Certificato di Proprietà (C.d.P.) e l’aggiornamento della Carta di Circolazione.

Quanto costa fare il passaggio di proprietà di uno scooter?

Il costo del passaggio di proprietà di un motociclo ammonta a circa 100 euro, di cui 32 euro da versare per l’imposta di bollo e la trascrizione al PRA, 27 euro per emolumenti ACI, 16 euro per l’imposta di bollo per l’aggiornamento del libretto, 16 euro di marca da bollo per autenticare la firma e 10,20 euro sono i

Quanto si paga per il passaggio di proprietà di uno scooter 50?

Per quanto riguarda i motocicli con cilindrata inferiore o uguale ai 50cc il passaggio di proprietà è gratuito (in quanto non è un bene registrato al PRA) mentre per i motoveicoli con cilindrata superiore a 50cc il costo del contratto di vendita ha un importo fisso di 84 euro.

Quanto costa un passaggio di proprietà di uno scooter 125?

No. Che tu abbia una moto 125 o 500 o 1000 di cilindrata il costo del passaggio di proprietà rimane identico e ammonta a 200 euro (nelle delegazioni Aci o nelle agenzie di pratiche auto) e 100 euro al PRA o in Motorizzazione (con il nuovo DU costerà 60 euro).

Quali documenti servono per il passaggio di proprietà di una moto?

Certificato di proprietà originale (cartaceo o digitale) del veicolo (CdP) Fotocopia e originale della carta di circolazione. Per il venditore: carta di identità e codice fiscale (se privato); visura camerale (se società) Per l’acquirente: carta di identità e codice fiscale (se privato); visura camerale (se società)

See also:  Come Avere La Bicicletta A Pokemon Rosso Fuoco?

Quanto costa il passaggio di proprietà scooter 300?

Il passaggio di proprietà fatto nelle delegazioni Aci o nelle agenzie di pratiche auto costano 200 euro, comprensivi dei diritti di agenzia, indipendentemente dalla cilindrata della moto o dello scooter che si vende o si compra.

Quanto costa il passaggio di uno scooter 400?

Il costo per il passaggio di proprietà è di 101 euro, così suddivisi: aggiornamento carta circolazione, 16 euro; diritti alla motorizzazione, 9 euro; marca da bollo, 16 euro; emolumenti ACI, 27 euro; imposta di bollo e trascrizione al PRA, 32 euro; diritti di segreteria, circa 1 euro.

Quanto costa fare la targa ad un motorino 50?

Costo targa ciclomotore

Il totale da versare è di € 51,26, incluse le altre pertinenze, se il tutto viene fatto in autonomia. Se ci si rivolge ad un’agenzia, il prezzo invece in genere oscilla intorno alle € 100,00.

Quanto si paga l’assicurazione di un 125?

Diciamo comunque che in media per uno scooter 125 è necessario spendere circa 300 euro per un’assicurazione di durata annuale.

Quanto costa il bollo per un 125?

26,00 euro per le moto Euro 0; 23,00 euro per le moto Euro 1; 21,00 euro per le moto Euro 2; 19,11 euro per le moto da Euro 3 a Euro 5.

Quanto si paga per il passaggio di proprietà di una moto?

Il costo del passaggio di proprietà di una moto è circa 100 euro. Questa cifra comprende l’imposta di bollo con la relativa trascrizione al PRA nonché i diritti dovuti alla motorizzazione, i versamenti per l’ACI e le spese di aggiornamento della carta di circolazione.

See also:  Dove Andare In Vacanza Ad Agosto In Europa?

Quanto costa il passaggio di proprietà di una moto in agenzia?

Qual è il costo del passaggio di proprietà della moto

Il passaggio di proprietà eseguito nelle delegazioni ACI o nelle agenzie di pratiche auto ha un costo di 200 euro, comprensivo dei diritti di agenzia.

Quanto tempo ci vuole per il passaggio di proprietà moto?

Normalmente la tempistica media per il completamento di tutta la procedura è di 10 minuti, tempo entro il quale al nuovo intestatario viene rilasciato il nuovo CDP Digitale e l’etichetta di aggiornamento del libretto di circolazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published.